Casarecce di Sorgo, pesto di piselli e basilico

Piatto di Casarecce di Sorgo, pesto di piselli e basilico

Se ti piace la ricetta, tagga #bontasana nelle tue storie.

 
Per 4 persone


Una scatola di Casarecce di Sorgo Bontasana
200 g piselli freschi
Mezzo scalogno
30 g mandorle pelate
8–10 foglie di basilico giovane
20 g lievito alimentare in scaglie
Olio EVO q. b.
Pepe nero q. b.
Sale q. b.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per la cottura delle Casarecce Bontasana.

Nel frattempo, tagliate mezzo scalogno a pezzetti e soffriggetelo in padella con un filo d’olio. Quando sarà traslucido, aggiungete i piselli freschi, che avrete accuratamente estratto dalle loro bucce. Salate subito e cuocete per 10 minuti a fiamma bassa, o finché non saranno diventati morbidi. Se necessario potete aggiungere un goccio d’acqua in padella, per non farli attaccare.

Una volta cotti, tenetene qualcuno da parte, e con ciò che resta preparate il pesto. Tritate in un mixer 30 g di mandorle pelate (o di pinoli, o di altra frutta secca) e di seguito aggiungete i piselli, le foglie di basilico, il lievito alimentare, pepe e olio EVO. Tritate fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Una volta scolate le Casarecce di Sorgo, conditele con la crema ottenuta e i piselli che avevate tenuto da parte. Disponetela in quattro piatti e servitela calda. Se volete, aggiungete un filo d’olio EVO a crudo e una macinata di pepe nero.

Ricetta di Carlotta Perego, Cucina Botanica


Cerca